Una notte di passione

Stanchi del sesso senza passione? Questo è un racconto che ci è arrivato per e-mail e che vi proponiamo per il vostro godimento!

La libido di mia moglie sta precipitando da una scogliera. Sono paziente, ma ho anche bisogno di entrare nella sua figa a volte. Il mio uccello letteralmente ha dolori per questo!

Mi lascia entrare lì dentro ogni due settimane, se andava bene. Avevo solo voglia di fighe rotte e non ce la facevo più davvero.

Ma questa volta, quella che racconto, invece di proseguire con lo stesso vecchio patetico sesso senza vita, mi sono un po’ arrabbiato. Ero irritato, ho appena deciso di prendere quello che mi serviva. Ho smesso di parlare, l’ho messa sulla schiena e le ho tirato le gambe, sputando rapidamente sulla mia mano, brevemente strofinata sulla sua figa, e ho spinto duro. Ho deciso di prendere solo quello che volevo per un paio di minuti, e quello che volevo era di entrare nella sua figa. Avevo bisogno di sentirmi eccitato al massimo.

Ho cominciato proprio a scopare molto più velocemente di quanto lo avrei fatto di solito.

Questo ha catturato la sua attenzione. Ha cominciato a muovere i fianchi e a respirare più duramente. La sua figa si stava bagnando, e potevo sentire l’odore della sua figa, che è un bonus formidabile che non capita spesso. La stavo scopando come mai prima, e immagino che le piacesse. L’odore e la sensazione della sua figa bagnata mentre stavo mi eccitava da morire.

Non ho mai scopato così veloce, non ho mai eiaculato così veloce, ma è stato unico. Dopo un paio di minuti di cazzo duro, ho preso il ritmo sempre di più. L’ho scopata più duramente, ho dato tutto. Stava diventando più umida, immagino che lo adorasse. Stavo solo battendo la figa bagnata e prendendo quello che volevo, veloce. Era un piacere per me, ma che sembrava funzionare anche per lei.

Più lo facevo, prima ero pronto. Ho tirato fuori e ho deciso di venire un po’ più alto su di lei. Io di solito vengo sul suo stomaco mentre lei mi strofina le palle, ma invece ho fatto un passo in avanti mentre ero su un ginocchio e le sono venuto sulle tette, collo e mento. Non mi importava se non le piacesse. Lei non ha mai voluto il mio sperma sulla faccia… ma questa volta lo adorava. Stava strofinando le palle e il cazzo e – sorprendentemente- in realtà si sedette e una volta succhiato il mio cazzo si è lasciata venire in bocca per la prima volta.

Questo è stato pazzesco, era da un bel po’ di tempo che non provavo più una cosa del genere. Evidentemente anche lei perché non si è ripulita subito, anzi, è rimasta seduta sul letto, sfinita.
Avevo visto queste cose solo nei filmati porno gratis hd non avrei mai immaginato di poterlo fare anche io.

Non vedo l’ora di riprovarlo.